Ultimo aggiornamento -Giovedì 24 Aprile 2014 alle12:15
giovedì
24 aprile
Banner
Banner
Home arrow Politica arrow Calabria arrow Scopelliti: Su turismo puntare su gioco di squadra per utilizzo fondi Ue

Scopelliti: Su turismo puntare su gioco di squadra per utilizzo fondi Ue

Fotocomitato2.jpg

Catanzaro – Si è svolta oggi, a Palazzo Alemanni, la riunione del Comitato Istituzionale per le Politiche Turistiche sotto il coordinamento del Dirigente Generale del Dipartimento Turismo Pasquale Anastasi e del presidente della Regione Scopelliti. “L’incontro è stato occasione - stando ad una nota diramata dalla Giunta regionale, per porre attenzione  sulla “pianificazione delle attività del dipartimento turismo per l'anno 2013, le criticità connesse al trasferimento delle competenze alle Province secondo la legge 34, le nuove opportunità di sviluppo del comparto, la programmazione comunitaria 2014/2020, oltre che l’annuncio dell’imminente pubblicazione delle graduatorie definitive dei bandi sulla ricettività e sulle strutture balneari, precedentemente sospesi e rivalutati” così come illustrato dalla dirigente del settore alberghiero Gabriella Rizzo. "L'incontro odierno si rivela indispensabile - ha dichiarato il Presidente Scopelliti - per le esigenze connesse alla fase di programmazione dei fondi comunitari per portare poi alle sedi competenti i risultati della concertazione con i territori. Un'interlocuzione che sarà preziosa per individuare un percorso di totale integrazione e interventi mirati per sviluppare adeguatamente il settore. Se riusciamo a fare gioco di squadra avremo una maggiore capacità di ottenere risposte, al fine di non disperdere le risorse già programmate. Il comparto turistico è fondamentale per lo sviluppo del territorio calabrese ed è stata data la giusta attenzione nella futura programmazione con una impostazione delle linee di intervento più snella e con risorse più cospicue. Stiamo portando avanti azioni specifiche per promuovere l'immagine della Calabria in diversi paesi e al contempo abbiamo preso accordi con importanti tour operator che ci hanno dato riscontri positivi in termini numerici. E' stata efficace anche la nostra azione sui bandi per le compagnie aeree, che ha consentito di attivare degli accordi per incrementare i flussi turistici internazionali. Sono, altresì, in arrivo ulteriori 20 milioni di euro per lo sviluppo del sistema aeroportuale".

"Su iniziativa del Presidente Scopelliti - ha affermato invece il Dirigente generale Anastasi - abbiamo avviato la fase di ascolto delle istanze e delle proposte per definire la nuova programmazione e per fare il punto sulle attività del Dipartimento. C'é la ferma volontà di destinare maggiori risorse al comparto prevedendo interventi più rispondenti alle necessità dei vari soggetti. Nelle prossime settimane è previsto un tavolo con le Province per affrontare la questione delle figure professionali e del trasferimento delle risorse, dopo l'avvenuto passaggio delle competenze secondo la legge 34, con riferimento anche alla riorganizzazione degli Iat (uffici di informazione e accoglienza turistica)". "Inoltre, con le associazioni di categoria, a tutela degli operatori turistici, sarà avviato - ha concluso Anastasi - un tavolo per discutere dell'accesso al credito per un coinvolgimento fattivo di Fincalabra a supporto dell'imprenditoria regionale".

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 

Facebook FeedBurner Twitter Vimeo