Trovato con droga e banconote, arrestato 38enne nel reggino

droga-reggino.jpg

Reggio Calabria - I carabinieri della compagnia di Reggio Calabria, assieme ai loro colleghi dei Cacciatori di Calabria,  hanno arrestato Giovanni Barchetta, reggino, 38enne, disoccupato, con precedenti di polizia. L’accusa è detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Secondo quanto reso noto, i carabinieri, in un controllo del territorio del centro cittadino, durante una perquisizione domiciliare di una cantina in uso all’uomo ad Archi, hanno rinvenuto, suddivisa in 6 buste di cellophane, quasi 3 kg di marijuana e circa 70 grammi di cocaina suddivisa in 5 involucri assieme ad un bilancino di precisione. All’interno di una cassaforte posta all’interno dell’abitazione adiacente, i militari hanno rinvenuto quasi 5.000 euro in banconote di vario taglio. Tutto il materiale rinvenuto è stato sequestratoe l’uomo, al termine delle formalità di rito, è stato sottoposto agli arresti domiciliari.