Lamezia, concluso incontro Udicon su bullismo e cyberbullismo all’istituto Don Bosco

bullismo-donbosco-7219.jpg

Lamezia Terme - In occasione della terza Giornata Nazionale contro il bullismo e cyberbullismo, l 'Udicon (Unione per la difesa dei consumatori) guidata in Calabria dal Presidente regionale Peppino Ruberto, è scesa in campo fra i giovani allievi dell'istituto comprensivo Ardito Don Bosco di Lamezia Terme. Con il coordinamento del professore Tommaso Cozzitorto, referente del medesimo progetto per la scuola secondaria di primo grado dell'istituto, si è articolata una grandiosa mattinata all'insegna della difesa dei diritti dei cittadini. Il dirigente scolastico Lorenzo Benincasa ha dato l'avvio alla giornata evidenziando l'orgoglio di essere stati, per la provincia di Catanzaro, sede unica fra gli istituti di ogni ordine e grado e di aver potuto affrontare tematiche di grande rilievo e indiscutibile attualità fra le giovani generazioni.

L' ottima riuscita dell'evento con conseguente positiva ricaduta sul vivere quotidiano dei ragazzi va anche ricondotta indiscutibilmente al contributo degli esperti professionisti che, ciascuno nel proprio campo di pertinenza, ha offerto occasione di riflessione agli alunni presenti : per la sede Udicon di Catanzaro il presidente provinciale Angelo Toscano, per la sede regionale Udicon Calabria il vicepresidente Domenico Iamundo, l'avvocato Niccolò Montuoro dottore di ricerca presso l'università Magna Grecia di Cz, il dottor Matteo Aloi assegnista di ricerca in psicologia clinica presso l'università Magna Grecia di Cz, il sovrintendente capo Polizia di Stato Giuseppe Maurizi e l' assistente capo coordinatore Polizia di Stato Saverio Salerno. La giornata, animata dalla mascotte di “Capitan Udicon”, si è conclusa con un impegno: “Tutti contro il bullismo “, ed è stato con questo slogan che il dirigente scolastico ha rinnovato la sua disponibilità dando appuntamento al prossimo anno.