Il 21 e 22 settembre progetto di prevenzione della cecità nella sede Avis di Sant’Eufemia

locandinaAvis20.09.2018.jpg

Lamezia Terme - Dopo la positiva esperienza del progetto “Estate in vista... la prevenzione non va in vacanza” prosegue il percorso dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti e dell’Agenzia Internazionale per la Prevenzione della Cecità di Catanzaro sulla prevenzione della cecità e delle patologie oculari che quando sottovalutate sono causa di gravi ripercussioni sull’apparato visivo. Solo attraverso una costante opera di prevenzione sul territorio è infatti possibile salvaguardare chi il dono della vista ce l’ha, ed è pertanto per tale motivo che il 21 settembre dalle 15:30 alle 18:30 e giorno 22 settembre dalle ore 9.00 alle ore 12.00 alla SEDE AVIS di Via delle Nazioni n°1 a Sant’Eufemia di Lamezia Terme la dottoressa Angela Turtoro, medico chirurgo specialista in oftalmologia pediatrica nonché Dirigente medico presso l’A.O. "Pugliese-Ciaccio" di Catanzaro donerà la sua preziosa opera per la prevenzione del glaucoma. Compiacimento da parte del Presidente UICI di Catanzaro Luciana Loprete per l’iniziativa fortemente voluta da AVIS Lamezia terme e dall’UICI a dimostrazione che la rete territoriale tra enti che operano per il benessere altrui è uno strumento attraverso il quale la cittadinanza può trovare giovamento, pertanto l’invito alla partecipazione è rivolto a tutti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA