La Cofer Lamezia vince 3-0 a Siracusa ed accorcia a -4 dalla vetta

c.jpg

Lamezia Terme - Rialza la testa la Cofer Lamezia. Le lametine ieri pomeriggio hanno sbancato con un netto 3-0 il parquet dell’Holimpia Siracusa.  Ottima gara del sestetto allenato da Eliseo, grazie anche ad una Carbone in stato di grazia, capace di gestire magistralmente il gioco e mettere così le centrali Papa e Torcasio in condizioni di fare la differenza.

Cade, ma conserva  la testa, la capolista Ekuba Futura Palmi, sconfitta 3-1 in casa della Brio Lingerie Castel di Bari. Si rifanno sotto, portandosi a -3 dalle reggine, Cerignola e Kondor Catania, vittoriose, rispettivamente, sul campo della Maia Dentis Catania (0-3) ed a Trapani (2-3).  Appena un punto più giù risale la Cofer Lamezia che, grazie all’exploit in terra aretusea, scavalca il Modica, piegato nettamente da Villazuccaro. Oggi pomeriggio il fanalino di coda Torretta, reduce dalla prima affermazione stagionale, ospita il Messina Volley.

Holimpia Siracusa  -  Cofer Lamezia  0-3 (19-25; 19-25; 22-25)

Holimpia Siracusa:  Gabriele 5, Franzò 14, Licata 7, Cianci 4, Ruta (L), Furlanetto 2, Loddo 8, Perticone. Non entrate: Consolo, Matrullo, Melluzzo. Allenatore:  Rizzo

Cofer Lamezia:  Carbone 5, Falcucci 5, Buonfiglio 14, Torcasio 10, Spaccarotella (L), Papa 14, Biscardi 10, Perri. Non entrate: Rizzo, Fico, Giampà. Allenatore: Eliseo

Arbitri:  Gabriele Priolo e Ferdinando Giordani di Catania

F.G.

© RIPRODUZIONE RISERVATA