Lamezia, Cristiano (Mtl): "Nel quartiere Timpone fogna a cielo aperto che sfocia nel torrente Canne"

rabbina20.jpg

Lamezia Terme -  "I cittadini del quartiere Timpone di Lamezia Terme hanno segnalato al nostro Movimento, un problema molto grave. La condizione in cui versa il quartiere è davvero drammatica, a tal punto da minare seriamente la salute delle famiglie residenti. E’ sconvolgente constatare  che la rete fognaria (all'altezza del ponte che collega Via Garibaldi con il quartiere Timpone) a causa di una perdita sfocia liberamente nel Torrente Canne, trasformando il fiume in un lungo “rivolo nero" è quanto scrive in una nota Massimo Cristiano, Presidente MTL-Lamezia Nuova. 

"Purtroppo - continua - dobbiamo constatare che l’amministrazione comunale è rimasta assente, sia di fronte a quello che possiamo tranquillamente definire come un  piccolo disastro ambientale, che ai continui allarmi lanciati dai cittadini residenti che, spesso si prodigano alla manutenzione del quartiere. Si chiede al dirigente ai lavori pubblici del comune di Lamezia Terme, agli uffici comunali preposti ed al commissario straordinario di voler predisporre tutte le azioni utili per risolvere in tempi celeri il problema in essere".