Cdm, premier Conte si ferma a parlare con precari vigili del fuoco

cdm-precari-reggio.jpg

Reggio Calabria - Il premier Giuseppe Conte, al suo arrivo in Prefettura a Reggio Calabria per il Consiglio dei ministri, si è avvicinato alle transenne dove si trovava un gruppo di vigili del fuoco precari, mettendosi a parlare con loro. I vigili hanno ricordato l'art. 23 del contratto di governo rivendicando la loro stabilizzazione. Conte, secondo quanto riferito dai manifestanti, ha detto di non conoscere la situazione e che ne avrebbe parlato col ministro dell'Interno Matteo Salvini. Il Presidente del Consiglio ha parlato anche con un gruppo di ambientalisti che hanno consegnato al ministro Costa un dossier sulla situazione di Rende e Montalto, in provincia di Cosenza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA