Calabria: Andrea Niglia eletto presidente Provincia Vibo

andrea-niglia.jpg

Vibo Valentia - Andrea Niglia è il nuovo presidente della Provincia di Vibo Valentia. L'elezione di Niglia, sindaco di Briatico, è stata sancita con le nuove modalità introdotte dalla riforma Delrio e cioè con il voto ponderato di sindaci e consiglieri dei 50 comuni dell'ente. Il neo presidente della Provincia di Vibo Valentia, che ha ottenuto 456 voti, era alla guida della lista "Insieme per la Provincia di Vibo Valentia Adesso", che vedeva insieme i renziani del Pd (che fanno capo all'ex presidente della Provincia Francesco De Nisi), esponenti Ncd (che fanno riferimento all'assessore regionale della Calabria, Nazzareno Salerno), di Forza Italia e di Fratelli d'Italia. A 274 voti si è, invece, fermato Sergio Rizzo, sindaco di Maierato, alla testa della lista "PD Amministratori Vibonesi Indipendenti" che recava il simbolo del Partito democratico, mentre Giuseppe Raffele, consigliere comunale di Serra San Bruno, della lista "Dalla parte giusta Ncd-Udc", e sostenuto da quella parte del Ncd che fa capo al consigliere regionale Alfonsino Grillo e dall'Udc, ne ha ottenuti 151.

Dopo l'elezione del presidente Andrea Niglia, è stato eletto il nuovo consiglio provinciale di Vibo Valentia. Per la lista del nuovo inquilino di palazzo Bitonto entreranno nell'assemblea Pasquale Fera (Pd), Francesco Galati (Fi), Giovanni Macrì (Fi), Carmine Mangiardi (Pd) e Ovidio Romano (Fdi). Per la lista Udc-Ncd i consiglieri provinciali sono Raffaele Scaturchio e Antonio Bretti. Per il Pd eletti consiglieri Leoluca Curello, Vitaliano Papillo e Franco Barbalace. Niglia, attuale primo cittadino di Briatico, alla guida della lista "Insieme per la Provincia di Vibo Valentia Adesso", che vedeva insieme i Renziani, una parte dell'Ncd, Forza Italia e Fratelli d'Italia, ha ottenuto 456 voti. A 274 voti si è, invece, fermato Sergio Rizzo, sindaco di Maierato, della lista "Pd Amministratori Vibonesi Indipendenti", mentre Giuseppe Raffele, consigliere comunale di Serra San Bruno, della lista "Dalla parte giusta Ncd-Udc" ne ha ottenuti 151.

REAZIONI

Coordinamento nazionale antimafia Riferimenti: "Fare piena luce sull'elezione Presidente"

Il Coordinamento nazionale antimafia Riferimenti chiede al prefetto di Vibo Valentia e alla Commissione parlamentare antimafia di "verificare e fare piena luce sull'elezione del Presidente della Provincia di Vibo Valentia sulla quale pesano gravi ombre, considerata anche la denuncia della consulente della Commissione antimafia Angela Napoli". Il Coordinamento chiede che "venga esaminata - prosegue la nota - con attenzione la relazione del commissario straordinario al comune di Briatico dott.ssa Ingenito, agli atti della Commissione Parlamentare antimafia. Risulta infatti che il neo presidente della Provincia di Vibo fosse assessore in carica al comune di Briatico al momento dello scioglimento per mafia e allo stesso comune sia stato candidato a sindaco con una sola lista in campo, la sua. Precedenti sembrano esserci anche agli atti dell'inchiesta Pantarei. Tale candidatura alla provincia, sarebbe scaturita da un grande accordo tra Ncd, Pd, Forza Italia e Fratelli d'Italia nella nuova logica che regola le elezioni provinciali e che esclude il voto popolare favorendo i grandi accordi che in una regione come la Calabria si rivelano molto pericolosi". Il Coordinamento Riferimenti lancia un "preciso allarme per le prossime elezioni regionali calabresi, esigendo pulizia e trasparenza nelle liste che si andranno a presentare agli elettori, non essendo più accettabili e comprensibili errori di valutazione". "La Calabria - afferma la presidente di Riferimenti, Adriana Musella - ha bisogno di una politica del fare trasparente non una politica di pancia e di connivenze ma una politica di onestà, che sia di forte contrasto e non strumento degli intrecci perversi con la 'ndrangheta e la massoneria deviata. E' bene che ciascuno ricordi il perchè del voto anticipato in Calabria e si regoli di conseguenza se davvero si vuole che i cittadini possano ritrovare un briciolo di fiducia e recarsi alle urne".

Santelli (FI) si congratula con Niglia

"Auguri e complimenti vivissimi al nuovo presidente della provincia di Vibo Valentia, Andrea Niglia. In qualità di coordinatore regionale di Forza Italia mi congratulo per le scelte politiche ed il grande lavoro fatto con il coordinatore provinciale del partito, Domenico Arena, con il consigliere regionale Salvatore Bulzomì e con il partito tutto che in queste elezioni è andato compatto. Vibo Valentia sta dando grandi soddisfazioni a Forza Italia, c'è un lavoro ed una interlocuzione quotidiana ed io ringrazio davvero tutti i dirigenti del partito. Ci aspettano adesso altre ed impegnative competizioni che affronteremo con la sicurezza di chi è abituato a lavorare ed a confrontarsi con i cittadini".

Galati (FI): “Auguri di un proficuo lavoro al presidente della Provincia di VV Andrea Niglia”

“La vittoria di Andrea Niglia, neo presidente della Provincia di Vibo Valentia, è da accogliere con soddisfazione e fiducia per il futuro. Il lavoro svolto da tutte le componenti di Forza Italia ha dato i suoi frutti. Mi auguro che la Provincia di Vibo Valentia, a forte vocazione turistica, possa intraprendere un cammino virtuoso che ponga rimedio alla sua difficile situazione finanziaria e contestualmente attivi processi di sviluppo legati alle tante eccellenze presenti. Formulo al presidente Niglia e a tutti i consiglieri eletti gli auguri di un proficuo lavoro in un momento particolare della vita politica, soprattutto in questa delicata fase che interessa gli Enti intermedi”.