Il Lametino 237: "1991-2002-2017?"

prima-pagina-n-237.jpg

Lamezia Terme - L'incognita scioglimento del consiglio comunale non poteva che essere uno degli argomenti "caldi" trattati sul numero 237 de il Lametino che potete trovare da oggi in edicola. Il nostro é un approfondimento dopo che, a quattro mesi dal suo arrivo, la Commissione d'accesso al Comune, inviata dal Prefetto, ha concluso i suoi lavori: la proposta finita sul tavolo del Ministro dell'Interno Marco Minniti é quella dello scioglimento. Potrebbe essere la terza volta per Lamezia, dopo il 1991 e il 2002. Una batosta che arriva proprio in un momento in cui si devono giocare partite importanti per il futuro della città della Piana, sempre più appeso ad un filo. Lamezia si appresta quindi a festeggiare il suo cinquantesimo compleanno con una mannaia calata sulla testa. Nel numero si parlerà di questo, e di come, dopo l'ok al referendum per l'unione di Corigliano e Rossano, Lamezia abbia perso anche il suo "scettro" di terza città della Calabria. 

prima-pagina-n-237-richiami.jpgPer la cronaca, spazio alla coppia di coniugi insospettabili arrestati per l'omicidio di Francesco Berlingieri. A finire in manette due giovanissimi, marito e moglie, che avrebbero pianificato il delitto del fruttivendolo, avvenuto il 19 gennaio scorso. Un filo che si intreccia ad un altro omicidio, quello di Gregorio Mezzatesta: la mano del killer, infatti, secondo gli inquirenti, sarebbe sempre la stessa, quella del 32enne lametino Marco Gallo. 

Non solo. All’interno del nuovo numero de Il Lametino troverete una serie di opinioni ed approfondimenti sia di politica, che di cultura, attualità ed economia che da sempre fanno parte del nostro periodico.

Buona lettura.