Calcio, nuovi arrivi in casa Vigor Lamezia. Il 28 agosto al via la Coppa Italia regionale

pallone-calcio-2022-archivio_1a6d3_a4e7a_5edc0_1ac20_9f43b.jpg

Lamezia Terme - Ancora qualche movimento di mercato in entrata tra le maggiori realtà calcistiche locali. Procediamo, come sempre, in ordine di categoria. L’Fc Lamezia Terme ieri ha sostenuto la seconda uscita stagionale, stavolta tutta in famiglia visto che a fungere da sparring partner di Maimone e compagni sono stati i ragazzi della Juniores gialloblù. 15 -1 il risultato finale. In evidenza Fangwa e Terranova con 4-5 gol a testa, doppietta per l’altra punta centrale Ferreira.  In attesa di eventuali nuove contrattualizzazioni, restano sempre ventuno i componenti ufficiali la rosa della prima squadra. Ancora incerta la sorte dei calciatori in prova, ovvero Damian, De Marco, Herve e Niakitè. Anche perché, finora, a causa della mancanza di un vero e proprio addetto stampa, che dovrebbe essere ufficializzato a breve, da Lorica sono filtrate pochissime notizie. Decisamente più probante l’amichevole che i ragazzi di Raffaele Novelli sosterranno domenica, 7 agosto, alle 20:30 all’Ezio Scida di Crotone contro i rossoblù locali. Sfida valevole come “Memorial Luigi Vrenna”. Il prezzo dei biglietti per assistere al match sarà di 5 euro per la tribuna coperta, 2 euro per curva sud, distinti e settore ospite. 

In Promozione, dopo l’ingaggio dell’esperto Bernardi l’Asd Vigor Lamezia Calcio 1919 (fresca di nuova denominazione sociale) ha ufficializzato ulteriori quattro movimenti in entrata: tre under e un over. Iniziamo da quest’ultimo, trattasi dell’estremo difensore classe ‘87 Pietro Mauro, proveniente dall' ACD Campora. “Ottimo conoscitore della categoria, - si legge nella nota del club biancoverde - ha militato anche in serie superiori e a Lamezia ritrova Foderaro, suo compagno di squadra in Serie D ad Acri”. Questi, invece, i fuoriquota acquisiti. Mattia Montoro, classe 2004, esterno basso cresciuto nella scuola calcio Football 3000 Pianopoli, con la quale ha vinto il campionato Giovanissimi Provinciale, per poi approdare nei settori giovanili di Catanzaro e Vibonese. Roberto Talarico, 2003, esterno d’attacco. Cresciuto nel settore giovanile del Catanzaro, è poi passato al Rende, laureandosi, con 19 reti, capocannoniere della Juniores. Proviene dal Sersale al pari di Montoro. Infine il 2004 Matteo Arzente, attaccante arrivato in prestito dall’Fc Lamezia Terme, il quale torna così a vestire i colori vigorini. L’altra compagine nostrana di Promozione, l’Atletico Maida, ha confermato ufficialmente diversi elementi della scorsa stagione. Nello specifico  Davide Romagnuolo, Kevin Martinez,  Lorenzo Decio, Giosuè Fratia,  Antonio Scalese, Gaetano Comito, Antonio Mercuri, Davide Grande e Francesco Morelli.  Sei, finora, i volti nuovi. Ai vari Salvatore Iozzi, Santiago Acebal, Leonardo Pilò (2004), Daniele Riccelli (2003) e  Francesco Fabbricatore, si è aggiunto il giovanissimo difensore Piero Mancuso (classe 2005), proveniente dalla Kennedy Catanzaro. Si attende ancora il nome di un esperto difensore per completare il parco atleti 

In Prima Categoria, altro tris di rinnovi per i Biancoverdi Raffaele. La società lametina comunica, infatti, di “aver rinnovato, d’intesa con il diesse Mastroianni ed il diggì Ferraiuolo, il rapporto con i centrocampisti Alessandro Vescio (classe ’91), Giuseppe Caparello (classe ‘95) e Samuele Costantino (classe ’97). Rinnovi importanti – prosegue la nota ufficiale del club neopromosso - per il presente e per il futuro della società, la quale conferma di dare continuità al progetto intrapreso da qualche anno”. 

Coppa Italia regionale

Al via domenica 28 agosto la fase regionale della Coppa Italia dilettanti 2022-23, manifestazione riservata alle società partecipanti ai campionati di Eccellenza e Promozione. Come ormai abitudine, le 48 squadre (16 del torneo di Eccellenza e 32 di Promozione) sono state suddivise in 16 mini-gironi (triangolari). Ognuno è composto, ove possibile, da una squadra del massimo campionato regionale e da due di Promozione, tenendo conto anche della vicinanza delle sedi di gara delle società medesime. Tre, di conseguenza, le squadre lametine, o comunque dell’hinterland, ai nastri di partenza di questa nuova edizione.   La Promosport è stata collocata nel raggruppamento 6 assieme a Campora e Città di Amantea. La giornata inaugurale vedrà in campo, alle 16:00, Amantea e Promosport in terra cosentina. In caso di successo dei lametini o di risultato di parità, mercoledì 31 agosto si affronteranno Campora ed Amantea. Quindi domenica  4 settembre, in occasione della terza ed ultima giornata, la Promosport ospiterebbe il Campora. Qualora il 28 agosto dovessero invece essere i blucerchiati ad avere la meglio sui ragazzi allenati da Claudio Morelli, il mercoledì successivo si giocherebbe Promosport – Campora, e giorno 4, infine, Campora - Amantea . 

Vigor Lamezia e Atletico Maida sono state inserite nel girone 9, completato dal Soriano.  La prima giornata sarà caratterizzata dal match tra Vigor Lamezia e Soriano. In caso di affermazione dei biancoverdi, tre giorni dopo si sfiderebbero Soriano e Atletico Maida. Il 4 settembre si chiuderebbe, quindi, con Atletico Maida – Vigor Lamezia. Qualora tra lametini e vibonesi dovesse invece finire in pareggio o vittoria ospite, alla seconda giornata l’Atletico ospiterebbe la Vigor, per poi chiudere domenica 4 a Soriano. Accede al turno successivo, articolato in gare, ad eliminazione diretta, di andata e ritorno, la migliore classificata di ogni girone. In caso di parità di punteggio fra due o tre squadre per ogni girone, al fine di determinare la squadra da ammettere al turno successivo, si terrà conto nell'ordine : 1. della differenza reti generale; 2. del maggior numero di reti segnate; 3. dei risultati conseguiti negli incontri diretti; 4. del sorteggio.

Fer.Gae.

© RIPRODUZIONE RISERVATA