Libertas Lamezia: atleti protagonisti nel week-end tra Sicilia e Calabria

libertas2-07032017-101351.jpg

Lamezia Terme - Gli atleti della Libertas Lamezia protagonisti in questo primo week-end di luglio tra la Sicilia e la Calabria.
Gli atleti Antonio Magisano, Andrea Godino e Jairo Matani hanno preso parte alla staffetta della gara 6 ore di Capo D’orlando che si è svolta nella città siciliana sabato 1 Luglio. La Libertas Lamezia è stata la squadra che ha percorso più km di tutte le altre, aggiudicandosi la gara, percorrendo in totale 87.182km in 6 ore. Nel dettaglio Antonio Magisano ha percorso 37km e 450m, Godino Andrea ha coperto la distanza di 27km 940m e Matani Jairo ha corso per 21,792km.
La gara ha cominciata alle 18 della sera è terminata oltre la mezzanotte con oltre 150 atleti che hanno preso parte alla gara sia a staffetta che alla gara individuale.

Libertas1.jpg

A livello individuale ottimo 3° posto di categoria SM60 per Zarola Antonio che ha percorso 54,670km riuscendo a salire sul podio.Anche l’atleta Giulia Bilotta Zangara della categoria SF55 ha preso parte alla 6 ore riuscendo a coprire una distanza di 40,600m non sufficiente però per salire sul podio. L’atleta Tanya Matani invece ha preso parte alla 10km ottenendo un ottimo 1° posto nella categoria SF50. Si è poi svolto il 1 trofeo Podistico Scilla-Bagnara (RC) a cui hanno preso parte 3 atleti della Libertas Lamezia. La gara caratterizzata da un bellissimo panorama è partita da Scilla per arrivare a Bagnara. Gli atleti hanno corso tra il centro storico delle due città in un caldo soffocante. Gara vinta nella categoria maschile da Alessandro Brancato tesserato per il Parco Alpi Apuane e De Leo Palma della GS Lammari. Gli atleti della Libertas Lamezia hanno ottenuto buoni risultati riuscendo a salire tutti e tre sul podio: Vigna Antonio, 1° classificato nella categoria SM65, Tafuri Francesco, 1° classificato nella categoria SM70 e Falvo Vincenzo, 2° nella categoria SM55.

libertas3.jpg