Visita del Direttore Regionale vigili del fuoco Calabria alla sede del Comando di Catanzaro

vigili-del-fuoco.jpg

Catanzaro - Nella mattinata dello scorso lunedì, nella sede Centrale del Comando di Catanzaro, il neo Direttore Regionale della Calabria Oliverio Dodaro, ha incontrato una numerosa presenza del personale del Comando e ai funzionari tecnici ed il personale amministrativo. “Dopo una breve riflessione nel cortile della Sede – scrivono in una nota - ricordando gli anni passati al Comando, dapprima come giovane funzionario e successivamente (nel 2005) come Comandante provinciale, il Direttore Regionale si è intrattenuto,  unitamente al Comandante Provinciale Mario Falbo, sulle attuali incombenze della Direzione Regionale, sia a seguito del decentramento che per la mole di lavoro che ne deriva per il Centro Unico di Spesa, in capo alle stesse Direzioni”.  “Il Direttore, nell’evidenziare l’importanza che assumono i Comandi Provinciali nelle gestioni delle attività e servizi – e precisano -  ha anche ascoltato il personale che ha rappresentato l’esigenza di migliorare e velocizzare le procedure per eseguire gli ordinativi di spesa, da armonizzarsi soprattutto nell’ottica di velocizzare i tempi per gli interventi manutentivi su mezzi ed attrezzature di soccorso”. 

vigili-2.jpg

“Nell’occasione il Comandante Mario Falbo ha voluto accennare al Direttore Regionale l’intendimento di dare ulteriore impulso al percorso inerente la digitalizzazione degli atti e procedure gestionali, senza trascurare l’impegno verso l’utente/cittadino, al quale spettano servizi istituzionali efficaci, nell’ottica della razionalizzazione delle spese e dell’ottimizzazione dei tempi di e rogazione del soccorso”. “Altro importante argomento affrontato – scrivono - sia dal Direttore che dal Comandante,  è stato quello inerente il rafforzamento dei rapporti tra Vigili del Fuoco, Protezione Civile Regionale  e Volontariato, al quale va prestata particolare attenzione nell’ottica di creare quelle sinergie importanti alla gestione delle emergenze e calamità (in armonia ai principi dello stesso codice di protezione civile), auspicando anche nella possibilità di acquisire, in comodato d’uso, risorse strumentali da parte della Regione Calabria, e specificatamente di mezzi speciali da impiegarsi nelle tecniche Usar Vigili del Fuoco”. 

“Il Comandante nell’occasione, prendendo a riferimento le riflessioni del Direttore Regionale  sull’esigenza di rinnovare in ordine prioritario la logistica della Sede Centrale,   si è impegnato ad esporre a breve l’esigenze al Comune/Provincia, richiedendo l’assegnazione di area adeguata a progettare una futura Sede per il Comando di Catanzaro”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA