“La nostra società è di sesso maschile, e fino a quando non entrerà la donna non sarà umana”

Scritto da  Pubblicato in Maria Arcieri

maria_arcieri.jpgE’ facile scrivere frasi del tipo: "donne ribellatevi a uomini violenti". Ma applicarle non lo è. Sempre e facilmente. Ci sono donne fortunate che incontrano uomini galantuomini e privi di fissazioni moderne, (sta a voi interpretare il significato).  E donne che nascono e vivono con uomini malefici e troppo affascinati da nuove mode, (nel senso spregevole del termine.)

Molti raggiungono successo, potere e fama solo per poter avere…molte femmine. Il problema a mio avviso è 50% loro e 50% è colpa delle gatte che glielo permettono. Per due motivi. Li autorizzano e si fanno del male da sole. Come diceva Alberto Sordi nel film, “Arrivano i dollari”, al maggiordomo, “Infilzalo!” riferito al fratello avaro. Nel senso che se voi avete una dignità un ruolo e una posizione, potete sbattere la porta in faccia agli inviti, (termine edulcorato) di questi homo sapiens.

 Se invece non avete nessuna delle due, la dignità non si acquisisce, è un dono innato, purtroppo, molte volte, siete costrette a subire. E se vi garba entrare nel mondo dorato che vi offrono, successivamente non lamentatevi, perché la mente di chi vuole tutto e subito non cambia perché siete una bella donna, ma rimane intatta, anzi, deteriora. Il sud  ha un alto numero di donne maschiliste, ma se quelle che non lo sono, riescono a educare i pochi e superstiti gentiluomini. Un giorno aumenterà il numero di coloro che saranno convinti  che la donna si deve conquistare. E non comprare con borse e gioielli o maltrattare. E magari diventano un po’ più civili e meno trogloditi.

Alcune donne sono maschiliste, e sono le prime ad assecondare questo fenomeno. Poi ci sono gli uomini maschilisti che criticano le donne che combattono per migliorare la loro situazione. E ci sono donne che la pensano come questi. Vedere un uomo che giudica questa situazione, non è gradevole. E’ peggio se lo fa una donna, perché asseconda il potere di coloro che le opprimono’.  E’ il giudizio morale verso le azioni delle donne che scatena un senso di timore nell universo femminile, cioè si vuole avere una figura rappresentativa ma si teme per la propria reputazione. Per Bette Davis,“ Nella vita abbondano i maschi, scarseggiano gli uomini”.

* Il titolo del blog è una frase di Henrik Johan Ibsen