Sono meglio di te!

Scritto da  Pubblicato in Maria Arcieri

maria_arcieri_d23ae_3802d_63ae8_c7abf_6cf7d_0f295_41338_e9bd8_d1e69_33fc3_028db_fcc1c_f44b8_0f3c1_26a9d_145eb_52b3f_ea9f2_3f28e_20d3b_160f8_842c3_913e7_494d6_8b044_a4860_81582_9efd2_c1731_ad7c8_0f542_c545d_86e97_48a79_60.jpgComplesso di superiorità è un popolo di persone troppo sicuro di sé. È un vero e proprio problema. Attuale. Sono soggetti colpiti dal complesso di superiorità. Ce ne sono tanti. Cercano di rimediare alle insicurezze imponendosi e facendo sentire incapaci gli altri. È un nuovo fenomeno in circolazione. Come le mode, tranne che quelle sono positive e queste negative. Il complesso di superiorità. Sono in tanti a averlo e si aggirano ovunque. Li identifichi perché sono così tronfi che li riconosci, a volte si mimetizzano dietro una maschera di iniziale umiltà. Ma poi sono dannosi alla vita degli altri. Soffrono del complesso di superiorità, e si sentono sempre migliori degli altri. Si pongono verso l’altro guardandolo dall’alto verso il basso. Non sono i narcisisti che vogliono piacere ad ogni costo. Nel soggetto che si sente superiore il dato tragico è che la conferma se la da’ da solo o peggio gliel’ha inculcata un genitore frustrato in cerca di riscatto. Il soggetto in questione non vuole riconoscimenti perchè li toglie agli altri.

E se non hai la risposta pronta davanti a chi si sente superiore, ti agguanta la conversazione con frasi a effetto. E l’insicuro, avendo a che fare con questo vincente autoproclamato, sembra che acquisisca per vicinanza un po’ di quella sicurezza, perché prova una venata soggezione di gratitudine. Questa falsa superiorità nasconde un complesso d’inferiorità perchè chi è in possesso di una vera superiorità non ha bisogno di esibirla. Se parliamo con qualcuno che deve sempre farci vedere che ne sa più di tutti, dobbiamo pensare che è lui a avere un problema. Un complesso d’inferiorità. Il suo inconscio ha risolto la questione rimuovendolo dalla coscienza e compensandolo con il suo opposto, cioè con una falsa e apparente super-sicurezza. È un complesso della psiche e lo si nota dal fatto che chi si sente superiore e non si trattiene dall’esibirsi anche quando ha davanti a sé una persona che, ne sa di più. Crede di dialogare alla pari. È la scena è grottesca e rivela il suo bisogno di “sentirsi qualcuno”.

Una volta che lo si vede per quel che è, viene quasi da aiutarlo, ma è impossibile, poiché lui non si accorge del problema. Lui ci crede davvero e dobbiamo non farci avvolgere dall’assurdo carisma che la sua pseudo-sicurezza esercita. Al di là del suo stesso volere. Chi ha il complesso di superiorità, fa leva sugli altri con il modo e i toni con cui si esprime. La voce è alta e impostata, il tono senza cedimenti anche di fronte a ogni evidenza contraria. Tutto questo colpisce l’altro e fa sì che l’emotività superi la razionalità. Chi è insicuro può essere influenzato da chi ha di complesso di superiorità, perché la loro assertività da tutto ciò che dicono un’aura di autorevolezza. Il segreto per non farsi invadere è nel dare più autorevolezza a sé stessi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA