francesco-bevilacqua-foto-blog-nuova_5177a_37863.jpgStellina mi osserva con un sol occhio, piegando graziosamente il capo. Mastica la sua erbetta come per distrarsi. Si avvicina, guardinga ma attratta. Forse si sta chiedendo: “chi è questo strano bipede con lo zaino in spalla? Ah sì, uno di quei tipi

Pubblicato in Francesco Bevilacqua
Domenica, 27 Giugno 2021 08:45

Come i panda...se servi...

maria_arcieri_d23ae_3802d_63ae8_c7abf_6cf7d_0f295_41338_e9bd8_d1e69_33fc3_028db_fcc1c_f44b8_0f3c1_26a9d_145eb_52b3f_ea9f2_3f28e_20d3b_160f8_842c3_913e7_494d6_8b044_a4860_81582_9efd2_c1731_ad7c8_0f542_c545d_86e97_48a79_60_fb0c6.jpgSiamo tutti o quasi funzionali e utilitaristici. Di qualsiasi persona ci stia vicino vediamo un aspetto utilitaristico. Naturalmente, ci sono anche (come i panda) quelli che nutrono affetto e basta. Dopo questo periodo pandemico si è affievolito il

Pubblicato in Maria Arcieri

francesco-bevilacqua-foto-blog-nuova_80da1_19973_ea258_59f1c_e96f0_cec4f_df014_db513_eb6b5_f8fb1_2c83a_da5cd_ac61d-1_c49d8_8565a_1a702_73902_90cc3_d8d69_c1afb_508ed_14fbf_1602e_c1835_27877_1f47f_c6130_553d9_7ee8b_d4abb___55d67_843b5_4472c_bee95.jpgL’hanno chiamato Italus, dal nome dell’eroe eponimo della mitica Italía, l’antica Calabria. Osservando il gigantesco pino loricato di cui volevano misurare l’età, i botanici dell’Università della Tuscia, hanno pensato al re degli Enotri, il quale

Pubblicato in Francesco Bevilacqua

maria_arcieri_d23ae_3802d_63ae8_c7abf_6cf7d_0f295_41338_e9bd8_d1e69_33fc3_028db_fcc1c_f44b8_0f3c1_26a9d_145eb_52b3f_ea9f2_3f28e_20d3b_160f8_842c3_913e7_494d6_8b044_a4860_81582_9efd2_c1731_ad7c8_0f542_c545d_86e97_48a79_60_30efd_f0bd8.jpgCi sono due specie di donne che pensano di poter dire tutto a tutti. State bene attente se conoscete la tipologia che circola tranquillamente fino a quando (aggiungo dopo la secondaria, la seconda parte della frase). La prima racchiude le mogli dei

Pubblicato in Maria Arcieri
Domenica, 02 Maggio 2021 08:52

La moda verbale...degli Spartani...

maria_arcieri_d23ae_3802d_63ae8_c7abf_6cf7d_0f295_41338_e9bd8_d1e69_33fc3_028db_fcc1c_f44b8_0f3c1_26a9d_145eb_52b3f_ea9f2_3f28e_20d3b_160f8_842c3_913e7_494d6_8b044_a4860_81582_9efd2_c1731_ad7c8_0f542_c545d_86e97_48a79_60_e6d4a.jpgNel mese di maggio dedicato alla Madonna e a santa Rita (delle cose impossibili) proviamo a essere meno "Spartani" con le persone. Nel senso che se un problema riguarda noi allora siamo sensibili, attenti, rispettosi. Se invece attanaglia l'altro

Pubblicato in Maria Arcieri
Martedì, 29 Settembre 2020 08:30

Archiforo mulinelle: la foresta di smeraldo

francesco-bevilacqua-foto-blog-nuova_80da1_19973_ea258_59f1c_e96f0_cec4f_df014_db513_eb6b5_f8fb1_2c83a_da5cd_ac61d-1_c49d8_8565a_1a702_73902_90cc3_d8d69_c1afb_508ed_14fbf_1602e_c1835_27877_1f47f_c6130_553d9_7ee8b_d4abb__.jpgFine velluto di muschi, erbe, foglie. Sole che penetra la volta con raggi dorati. Soffice lettiera di foglie. Grandi tronchi di abeti protesi verso il cielo. Dedalo di ruscelli sussurranti. Compio il mio viaggio di dendronauta (dèndron, in greco

Pubblicato in Francesco Bevilacqua

francesco-bevilacqua-foto-blog-nuova_80da1_19973_ea258_59f1c_e96f0_cec4f_df014_db513_eb6b5.jpgCi sono voluti più di trent’anni, per rispondere ad un richiamo. Una lenta, inesorabile opera di seduzione. Ogni volta che le ero di fronte, dal lato opposto della valle, ella mi osservava. Ed io ricambiavo, teneramente. Come un innamorato. La sua

Pubblicato in Francesco Bevilacqua

francesco-bevilacqua-foto-blog-nuova_80da1_19973_ea258_59f1c_e96f0_cec4f_df014_db513.jpgOsservo le pendici con i faggi color rame che scendono verso la gola dello Stiavucca. Verdi colate di pino nero contendono la scena al faggio. Timpone Pallone, Manfriana, Timpa del Pino di Michele e Dolcedorme sono coperti da una massa di nubi scure

Pubblicato in Francesco Bevilacqua

francesco-bevilacqua-foto-blog-nuova.jpg“L’abbraccio di un amante”, “un serpente che s’avvinghia alla vittima”: sostiamo estasiati dinanzi al sottile faggio che avvolge a spirale un pino laricio, su Serra Crista. Pensieri antropomorfi: come umani attribuiamo alla natura comportamenti che

Pubblicato in Francesco Bevilacqua
Lunedì, 15 Luglio 2019 09:09

Sila, cuore di madre

francesco-bevilacqua-foto-blog-nuova.jpgLa mandria attraversa la strada. Transuma dalle bassure dello Ionio verso la Sila. L’attendono i pingui pascoli di Timpone Carcara e di Valle dell’Inferno. E’ in ritardo. Quest’anno ha piovuto tanto! E i prati delle colline sono durati più a lungo

Pubblicato in Francesco Bevilacqua
Pagina 1 di 5