Francesco Bevilacqua

Francesco Bevilacqua

La fuga di San Nilo

Martedì, 21 Maggio 2019 12:32 Scritto da

francesco-bevilacqua-foto-blog-nuova_fe604.jpgAnno Domini 940. Seconda domenica del mese di maggio. Che incanto questa foresta!  Mai vidi tanti faggi così alti e annosi e fronzuti. Odo le loro tenere foglie fremere nel vento. E che dire dei branchi di cervi incontrati sul grande piano

Perché amo Ragonà e non New York

Mercoledì, 08 Maggio 2019 08:56 Scritto da

francesco-bevilacqua-foto-blog-nuova copia.jpg“Amo New York! E non posso fare a meno di tornarci almeno una volta l’anno. Qui in Calabria viviamo isolati dal resto del mondo. A New York invece …”. Così, qualche sera fa, il relatore, durante un dibattito pubblico sul turismo. Sarò fuori moda

Pellegrinaggio a Dani: voci del silenzio

Martedì, 23 Aprile 2019 18:46 Scritto da

francesco-bevilacqua-foto-blog-nuova_9fa9b.jpgSabato successivo al primo plenilunio dopo l’equinozio di primavera: stanotte si celebrerà la resurrezione di Cristo. Cosa le fasi lunari abbiano a che fare con la fissazione annuale della Pasqua cristiana non è dato sapere. Mentre sono note le

Sulle tracce di Norman Douglas: nell’incanto del mito

Mercoledì, 03 Aprile 2019 09:19 Scritto da

francesco-bevilacqua-foto-blog-nuova.jpgLo videro sbucare dai meandri del fiume, sul far della sera. Abito di tweed, cappello di feltro a larghe falde, mulattiere al seguito. Un abitante, in paese, cui chiese di procuragli del cibo, liquidò come una fandonia il racconto di quel forestiero

Il mondo alla fine del mondo

Martedì, 26 Marzo 2019 08:49 Scritto da

 

francesco-bevilacqua-foto-blog-nuova_fe604_2ed77.jpg

 Tardo pomeriggio. Il tetto di tegole di “Magia dell’Aspromonte” declina verso la valle della Fiumara di Antonimina. Con gli uliveti, i coltivi, gli orti aulenti. E ai lati le inestricabili selve di lecci che salgono verso alture

La finestra sull’Eden e il mistero del big bang

Martedì, 19 Marzo 2019 08:56 Scritto da

 

francesco-bevilacqua-foto-blog-nuova_fe604.jpg

 Sabato avevo scritto, pubblicando la cartina dei luoghi: “Domani, forse … a Dio piacendo”. E a Dio piacque. Piacque molto! Tant’è che, all’inizio del nostro cammino, poco sopra Piano di Lanzo di San Donato di Ninea, ci benedice con

Seppellite il mio cuore a Cirella di Platì

Lunedì, 25 Febbraio 2019 09:02 Scritto da

francesco-bevilacqua-foto-blog-nuova.jpgAttraversare Cirella è come penetrare un mondo, come passare nell’aldilà. Le vedi da lontano, le montagne. Torri, picchi, gole. Rocce grigie, rosa, di graniti, scisti e strani conglomerati che paiono sabbia grossolana raggrumata. Con pennellate di

Universalismi e sacche di resilienza

Giovedì, 14 Febbraio 2019 09:12 Scritto da

 

francesco-bevilacqua-foto-blog-nuova_a2f0e_44eac_0e1b1_57fb8_5c7ce_1fd32_127f2_24fd6_1fa49_075bc_6b8f5_43a62_8ac38.jpg

 Il cristianesimo si proclama religione universalistica e avrebbe voluto imporsi al mondo intero quale verità rivelata da Dio stesso attraverso le “sacre scritture”. Ma, nonostante secoli di evangelizzazioni più o meno forzate, di

Pinticudi, la montagna dalle cinque code

Mercoledì, 06 Febbraio 2019 08:50 Scritto da

francesco-bevilacqua-foto-blog-nuova_a2f0e_44eac_0e1b1_57fb8_5c7ce_1fd32_127f2_24fd6_1fa49_075bc_6b8f5_43a62.jpg

 Un sibilo nel silenzio. L’aquila, dalle ali raccolte su se stesse, è una freccia lanciata nel cielo di cobalto. Ci acquattiamo nella macchia di lecci. Da un lato, la dirupata pietraia che abbiamo risalito, dal versante del Torrente Zighìa

Valle del Badia: almanacco di un mondo semplice

Mercoledì, 23 Gennaio 2019 12:47 Scritto da

 

francesco-bevilacqua-foto-blog-nuova_a2f0e_44eac_0e1b1_57fb8_5c7ce_1fd32_127f2_24fd6_1fa49_075bc_6b8f5.jpg

Doveva essere Aspromonte. Volevo andare a sud. Ma la mia caviglia necrotica lancia sinistri segnali. Ripiego per le montagne di casa. E fra esse per quelle che Alessandro ha eletto a sue montagne dell’anima. Feroleto Antico, il paese da