Trasporti, l’allarme per il Sud tagliato fuori

Scritto da  Pubblicato in Filippo Veltri

filippo_veltri.jpgLa Locride e il Crotonese rimarranno senza ferrovie europee, come il territorio di Ragusa, come Gela. L’ Est della Calabria e Sicilia del Sud fuori chissà fino a quando. Da Sibari a Reggio Calabria la vecchia statale 106. Da Gela a Capo d’Orlando, da Catania a Ragusa e a Gela, vecchie statali. Gli aeroporti di Catania, Lamezia e Reggio di secondo livello. Il Porto di Catania, quello di Corigliano e quello di Crotone nemmeno secondo livello.

Questo, in sintesi, per Sicilia e Calabria il piano europeo per le infrastrutture sino al 2050, di cui si è discusso a Riga dal 22 al 23 Giugno. Nel darne notizia il prof. Francesco Russo, dell’Università di Reggio Calabria, giustamente si chiede quando si discuterà finalmente del Sud e della Calabria i cui problemi infrastrutturali in tema di trasporti sono ultranoti ed enfatizzati dalla chiusura da quattro mesi dell’Autostrada A3. "Vorremmo – scrive Russo su Zoomsud - che i Presidenti difendessero le loro Regioni. Le infrastrutture non possono attendere, il tempo scorre, presto le reti verranno aggiornate. Si sente di tutto e di più, si legge di tutto e di più relativamente a valanghe di risorse per il Sud. Intanto non è ancora chiaro quando e come verrà ripristinato il viadotto Italia, quando ci sarà il treno da 4 ore Roma – Reggio, quando i treni con auto al seguito. Bisogna subito presentare i Progetti per le opere inserite nel Piano già approvato, e gli Studi di Fattibilità per quelle non inserite ma che le Regioni del Sud ritengono necessarie. I Presidenti e gli Assessori quali ritengono centrali? Quali di secondo livello? Non con le parole, ma con gli Studi di fattibilità pubblici, presentati ai cittadini e all’UE. Il Governo quali progetti ferroviari ha presentato? L’aeroporto di Catania, quello di Lamezia saranno sempre di secondo livello? E quello di Reggio?Se il porto di Milazzo è nella rete europea, perché non ci sono Corigliano e Crotone?’’.

© RIPRODUZIONE RISERVATA