"Che cosa vuoi da me" perché "Nessuno mi può giudicare"

Scritto da  Pubblicato in Maria Arcieri

maria_arcieri.jpg"Cosa ti aspetti da me" cantava tra una standing ovation e l’altra Loredana Bertè, icona di carattere, personalità e talento al Festival di Sanremo la scorsa settimana. Un titolo ad hoc per un brano di sensi e di emozioni. Sorella d'arte di Mia Martini, due eccellenze calabresi come Gianni e Donatella Versace, che rimangono nella storia della musica e della moda per quella marcia in più, (con cadute e risalite), che altri non hanno, con il talento unico e sbalorditivo. Ha sempre avuto bellissime gambe la Tina Turner italiana e a 68 anni ammiri la tenacia di una donna che ha sempre lottato e che molte si sono riconosciute e hanno tifato per un artista che ha fatto rivivere in un brano la tua vita. Dalle bacchettone che agli inizi della carriera si erano sbalordite per i suoi look che non erano trasgressivi per chi ascoltava Nina Hagen Cindy Lauper o Boy George e che oggi le ritrovi trasformate in leonesse dal botox e che la ammirano dopo aver riposto nell armadio il tailleur e la bacchetta di legno e la matita rossa. Tornando alla mitica Berte' con la sua canzone che ha fatto riflettere sul concetto dell amore.

Un artista che con Patty Bravo 70 anni Anna Oxa 57, Fiorella Mannoia 64 e Paola Turci 54 (e un passaggio alla TV Sorrisi e Canzoni con l età accanto e chiedo scusa ma è un complimento alle donne citate) hanno fatto diventare fiere le donne della loro generazione. E coloro che hanno sempre creduto nel talento di artiste libere di essere quello che volevano. Forti, tenaci in ogni momento della loro vita e all' avanguardia come i futuristi e i geni. Ha scosso il teatro dell Ariston la grintosa Bertè abituata a essere giudicata si è presa la rivincita che " "Nessuno mi può giudicare" è la migliore risposta alle bocche fariseiche degli anni precedenti a questa sua seconda rinascita professionale e di donna. Come succede alle donne con temperamento. Da" Non sono una signora" a "Amici non ne ho", sono cult i suoi brani e la sua simpatia supera ogni barriera e grida che lei è unica senza dover chiedere niente e ringraziare se  non "Tu nella Universo".

© RIPRODUZIONE RISERVATA