Non male Zorzi e il ballerino del cinema

Scritto da  Pubblicato in Maria Arcieri

maria_arcieri_d23ae_3802d_63ae8_c7abf_6cf7d_0f295_41338_e9bd8_d1e69_33fc3_028db_fcc1c_f44b8_0f3c1_26a9d_145eb_52b3f_ea9f2_3f28e_20d3b_160f8_842c3_913e7_494d6_8b044_a4860_81582_9efd2_c1731_ad7c8_0f542_c545d_86e97_48a79_60.jpgLa contessa De Blanck o il velino tatuato, la bionda parlamentare grintosa ( e simpatica)  o il mite e intellettuale Costantino  della Gherardesca. Per tutti coloro che preferiscono le due trasmissioni più rilassanti della televisione tra un telegiornale e un approfondimento giornalistico, ritengo che si diventi scommettitori senza commettere nessun reato quando si preferisce un concorrente anziché un altro. Vuoi per bravura nella danza, vuoi per simpatia al Gf vip, o per antipatia verso gli altri e si va a esclusione. Per un paio di ore si viene immersi in una sorta di pensieri superficiali, discussioni tra amici conviventi e incantevoli passi di danza con tanto di votazione. Se nelle prime puntate del gfvip abbiamo avuto un atteggiamento di distacco e da snob, poi la curiosità ha avuto la meglio e per non seguire le solite notizie ti sei ritrovato alla quinta puntata della casa più spiata d italia a tifare per la mora calabrese o per l influencer milanese senza neanche accorgertene.  Dopo tante discussioni invidie gelosia doppi e tripli sensi nelle conversazioni polemizzate all inverosimile che hai rivisto durante l insonnia che attanaglia un po’ tutti su youtube. Sei pronto  a tifare. E a seguire ogni puntata anche di nascosto perché ti vergogni a ammetterlo. O i brevi passaggi delle conversazioni dei concorrenti con la speranza che il tuo o la tua preferita non vengano eliminati. È infantile ma va bene così in questo momento storico. Tutto quello che elimina ansia e paura è permesso purchè sia lecito. La premessa richiede anche un nome, che è Tommaso Zorzi, 25 anni, milanese influencer. Una simpatia televisiva immediata. Non che tutti gli altri non lo siamo ma lui rappresenta una perfezione e un imperfezione una bellezza e una persona snob e dolce che dice quello che pensa e merita di vincere perché ha detto che combatte anche da solo. Una frase che ha conquistato chi scrive il pezzo. Poi si passa alla danza. Di professionisti e principianti con

“Ballando con le stelle 2020” dove le coppie concorrenti in gara sul palco del talent show sono: Elisa Isoardi – Raimondo Todaro, Alessandra Mussolini – Maykel Fonts, Tullio Solenghi – Maria Ermachkova, Paolo Conticini e Veera Kinnunen, Daniele Scardina – Anastasia Kuzmina, Costantino della Gherardesca – Sara di Vaira, Gilles Rocca – Lucrezia Lando. In questo caso, dovrebbe prevalere la qualità dell esibizione e non il canone estetico o la simpatia. Ma è difficile mantenere questo modus di decisione per la scelta. Quindi se l’insegnante è un calibro alto che farebbe ballare anche una pianta, il ballerino alle prime armi diventa una sufficienza piena e ti rendi conto che è merito dell insegnante e della buona volontà e della scioltezza dell allievo che ti prenota il voto. In questo caso, è l’attore Paolo Conticini, guidato da Veera Kinnunen. Poi come succede per il Gf vip, un pizzico di simpatia, ti vedi la scheda, la biografia. E anche se non sei una sua ammiratrice, preferisci un attore che impari a danzare  a un programma che inneschi solo litigi e grida su qualsiasi argomento. Comunque entrambi i programmi rilassano e allontanano il panico e l ansia per un paio di ore. Allora Viva Conticini e Zorzi!

© RIPRODUZIONE RISERVATA