Se Sarri sarà.. Inzaghi sia

Scritto da  Pubblicato in Maria Arcieri

maria_arcieri.jpgSembra la telenovela Beautiful. Invece sono le vicende della squadra della zebra. Prima il campione mondiale perfetto. Arriva non arriva. Come si veste come si allena se respira e quante volte e che tipo di allenamento esegue. Poi se ha figli, chi è e com’è la fidanzata e quanto guadagna. Notizie rilevanti per la nostra esistenza quotidiana! Poi se ne va o viene cacciato l allenatore stravicente perché voleva acquistare altri giocatori. Ma loro con mister pallone d’oro vogliono e devono vincere il trofeo europeo. Convinti loro! Quindi inizia la telenovela, (Maria de Filippi e Raffaella Carrà non danno più questo tipo di suspence). Quindi è iniziata la telenovela del nuovo c.t. Il colpo grosso sarebbe stato il perfetto (sotto tutti i punti di vista) Guardiola. Invece ecco spuntare il nome di Sarri, subito dopo Pochettino (che resiste, avrà risposto un pochettino e vi dico la mia decisione.) Al posto di Sarri andrebbe Frank Lampard. Al Chelsea. Per fortuna che l’ex del napoli è un uomo semplice al massimo saremmo messi a conoscenza della tipologia delle sigarette che fuma o della marca della tuta che indossa. Niente di gossiparo 24h o  di spaziale da mille e una notte! Si era fatto anche il nome di Special One, ma, il cuore di una certa tifoseria potrebbe avere un colpo. Lui difficilmente potrebbe accettare e la tifoseria ancor più difficilmente potrebbe essere contenta.  Meglio così. In questi minuti un mio amico esperto di calcio mi ha menzionato Inzaghi, un probabile sulla panchina della squadra più amata e odiata d’Italia! e noi siamo tutti in attesa di conoscere il nominativo in modo che la nostra vita possa proseguire tranquilla e felice…

Ancora nessun CT sulla panchina della Juventus fino a oggi. Dopo i nomi che hanno fatto lievitare i titoli un borsa e scendere il giorno dopo, da Guardiola nessuna conferma. E la tifoseria si è depressa.  Secondo un giornale Cr7 non vorrebbe Sarri che si porterebbe Higuain e neanche il giocatore argentino è gradito al pallone d'oro che preferisce Ancelotti ma il suo Presidente non lo molla. Tra gli altri nomi veri o presunti di questi giorni anche l ex juventino Deschamps e Pochettino ma il primo preferisce allenare la nazionale francese. Il più accreditato sembra essere Simone Inzaghi anche se Mourinho rimane nella rosa dei preferiti dallo staff nerazzurro. A questo punto Nedved e il presidente aspetteranno la finale della Champions per conoscere il c.t  vincitore della Coppa tanto ambita dalla squadra della zebra.

© RIPRODUZIONE RISERVATA