Lunedì, 10 Dicembre 2018 08:50

Pensare come una montagna

francesco-bevilacqua-foto-blog-nuova_a2f0e_44eac_0e1b1_57fb8_5c7ce.jpg

 Solo, nel bosco di cerri, verso Monte Faggio. Una meta consueta, fra le mie montagne. Ma cosa so io, realmente, di queste montagne? Certo, ho percorso tanti sentieri, valli, crinali. Certo, ne ho scritto molto. Certo, ho studiato, letto

Pubblicato in Francesco Bevilacqua
Martedì, 06 Novembre 2018 09:00

Della linfa e del sangue

francesco-bevilacqua-foto-blog-nuova_a2f0e_44eac.jpg

 Stradina di campagna, a mezza costa sulle boscose pendici meridionali di Monte Castelluzzo. Compaiono a tratti vecchie case con dinanzi orti terrazzati. In basso, fra le linee scoscese dei contrafforti, verdeggiano l’Istmo di Marcellinara e

Pubblicato in Francesco Bevilacqua
Mercoledì, 12 Settembre 2018 09:02

Bosco Archiforo: la danza dei dervisci

bevilacqua_foto_blog_nuova_76222.jpg

 Una foglia di faggio sospesa a mezz’aria ruota su se stessa, come un derviscio. Fluttua, all’altezza del mio volto, in un lieve alito di vento. Cambia verso, riprende a danzare oscillando. Mi fingo prestigiatore. Ma il vero mago è lui, il

Pubblicato in Francesco Bevilacqua
Martedì, 24 Aprile 2018 07:18

La valle con la collana di turchesi

bevilacqua_foto_blog_nuova.jpg

  Ci sono cammini che guariscono. Una forma di taumaturgia che solo i pellegrini conoscono. Il cammino di oggi è così. Inizio con tutti i sintomi delle mie malattie. E con ogni malumore possibile. Dopo il primo quarto d’ora d’aria, silenzio

Pubblicato in Francesco Bevilacqua

francesco_bevilacqua.jpgTornare tre volte consecutive nella stessa area! Non accade spesso a un girovago come me. Che se una domenica va sul Pollino, la successiva deve andare in Aspromonte, e poi sulle Serre, e poi sulla Catena Costiera, e poi in Sila, e poi

Pubblicato in Francesco Bevilacqua
Lunedì, 24 Luglio 2017 06:46

Il misterioso richiamo dei luoghi

francesco_bevilacqua.jpg

Nei luoghi ritorni. Sempre. Se hai un animo gentile. Ce lo dice James Hillman ne “L’anima dei luoghi”. Ce lo ricorda José Saramago in “Viaggio in Portogallo”. Perché i luoghi hanno una loro forza segreta, misteriosa: il richiamo, l’evocazione

Pubblicato in Francesco Bevilacqua
Lunedì, 13 Marzo 2017 08:58

Sino alla fine del tempo

francesco_bevilacqua.jpg

La faggeta è la più mirabile cattedrale che abbia mai visto. Qui, tra Laghicello e Cozzo Cervello. Basta visitare la Sala del Capitolo della non lontana Abbazia della Matina, per capire che gli antichi maestri, quando costruivano le chiese

Pubblicato in Francesco Bevilacqua
Martedì, 05 Luglio 2016 05:09

Festa del ritorno in Aspromonte

francesco_bevilacqua.jpg

 E' fatto di acque, rocce e alberi, l'alto Aspromonte. Acque che urlano. Rocce che si frantumano. Alberi che s'inseguono a perdita d'occhio. Partiamo presto, da Serro Cerasia. Il primo cammino serio dopo l'infortunio. Il mio medico esige

Pubblicato in Francesco Bevilacqua
Lunedì, 13 Giugno 2016 06:56

Come in un bosco di Tolkien

francesco_bevilacqua.jpg

 

C'è la transumanza di Francesco, oggi, in Sila. Voglio incontrare lui e i suoi amici. Che, impavidi, hanno risalito le colline ioniche per superare l'orlo orientale dell’altopiano. Mandrie scampanellanti, muggiti, greti di torrenti

Pubblicato in Francesco Bevilacqua
Lunedì, 16 Novembre 2015 08:49

Incendio senza fiamme

francesco_bevilacqua.jpgIo non potevo immaginare di vedere un bosco incendiarsi senza prender fuoco. Sino a che non ho visto con i miei occhi l’incendio che non brucia. Nel Bosco di Caporosa, i pini giganti si apprestano ad accogliere la prima neve (verrà, nonostante

Pubblicato in Francesco Bevilacqua
Pagina 2 di 3