Giovedì, 26 Maggio 2022 08:30

E il mare va

Iuffrida_matita-OK_0e788_db425_50701_ad838_a3ec4_50f5e_39a7a_13eda_4fdc6_624ba_cd20f_d090e_68191_ef208_86daa_446de_c41db_74bf5_32fa5_e8968_96db0_ad00e_451fa_9344a_e2777_4226d.jpg

Le correnti marine convogliano tutto nel Golfo di Sant’Eufemia, anfiteatro naturale. Ne sa qualcosa la piccola torre di guardia dell’Amato, che potrebbe raccontare anche storie di piraterie e di contrabbandi.

Certamente, fino a qualche decennio

Pubblicato in Giovanni Iuffrida

maria_arcieri_d23ae_3802d_63ae8_c7abf_6cf7d_0f295_41338_e9bd8_d1e69_33fc3_028db_fcc1c_f44b8_0f3c1_26a9d_145eb_52b3f_ea9f2_3f28e_20d3b_160f8_842c3_913e7_494d6_8b044_a4860_81582_9efd2_c1731_ad7c8_0f542_c545d_86e97_48a79_60_30efd_f0bd8.jpgCi sono due specie di donne che pensano di poter dire tutto a tutti. State bene attente se conoscete la tipologia che circola tranquillamente fino a quando (aggiungo dopo la secondaria, la seconda parte della frase). La prima racchiude le mogli dei

Pubblicato in Maria Arcieri

francesco-bevilacqua-foto-blog-nuova_80da1_19973_ea258_59f1c_e96f0_cec4f_df014_db513_eb6b5_f8fb1_2c83a_da5cd_ac61d-1_c49d8_8565a_1a702_73902_90cc3_d8d69_c1afb_508ed_14fbf_1602e_c1835_27877_1f47f_c6130_553d9_7ee8b_d4abb___c4b18.jpgMal di schiena! Lo strizzacervelli lo dice sempre: “falla finita con la sindrome di Atlantide, il peso del mondo non è sulle tue spalle”. Certo, ci sono le protrusioni discali sulla colonna, le “note di spondilosi”, come evidenziano, laconici, i

Pubblicato in Francesco Bevilacqua
Martedì, 26 Gennaio 2021 09:18

Perché la neve incanta

francesco-bevilacqua-foto-blog-nuova_80da1_19973_ea258_59f1c_e96f0_cec4f_df014_db513_eb6b5_f8fb1_2c83a_da5cd_ac61d-1_c49d8_8565a_1a702_73902_90cc3_d8d69_c1afb_508ed_14fbf_1602e_c1835_27877_1f47f_c6130_553d9_7ee8b_d4abb_.jpg

 Il grande castagno strinato dal gelo. Tutto è silenzio nella vecchia casa disabitata. Nel cielo una trapunta di nubi grigie. Scricchiola il ghiaccio sotto le suole degli scarponi. Fiottando vapore giungo ai cerri rugosi che allignano sul

Pubblicato in Francesco Bevilacqua

maria_arcieri_d23ae_3802d_63ae8_c7abf_6cf7d_0f295_41338_e9bd8_d1e69_33fc3_028db_fcc1c_f44b8_0f3c1_26a9d_145eb_52b3f_ea9f2_3f28e_20d3b_160f8_842c3_913e7_494d6_8b044_a4860_81582_9efd2_c1731_ad7c8_0f542_c545d_86e97_48a79_60_29a70.jpgLa bellezza dentro e fuori la donna. E' l aggettivo che la rappresenta, nel coraggio, nello sguardo, nella forza di combattere e nel tutelare la sua privacy. Una calabrese doc, una donna della  politica che poteva ambire a alte cariche di

Pubblicato in Maria Arcieri

francesco-bevilacqua-foto-blog-nuova_fe604_9a1af_2065f_4aa09.jpgPartiamo col sole già alto stamane, dai pianori di Ciranterio: grande balcone erboso, a novecento metri di quota, come gli spalti d’un antico teatro. Sullo sfondo, il Golfo di Policastro. Guido gli Amici della Montagna lungo la cresta nord del Monte

Pubblicato in Francesco Bevilacqua
Domenica, 03 Giugno 2018 06:57

La zarina della moda detta le regole

 maria_arcieri.jpgPer la zarina corrispondono a quelle del buon senso. Sono state estrapolate dai suoi outfit le 11 regole base del suo stile. Che possono combaciare con quelle del buon senso.

La numero 1 detta che c’è vita oltre il total black.  E

Pubblicato in Maria Arcieri
Lunedì, 02 Aprile 2018 08:47

Splendore e genio delle cose semplici

bevilacqua_foto_blog_nuova.jpgNell’asfissia della complessità che ci soffoca provo un acuto bisogno di respirare cose semplici. Ieri qualcuno mi ha scritto. “Gentile Francesco, vivo in Toscana, ma con mia moglie sto svernando ai piedi dell’Aspromonte, nella terra dei gelsomini

Pubblicato in Francesco Bevilacqua
Domenica, 21 Gennaio 2018 11:53

Le adolescenti di quarant’anni

maria_arcieri.jpgCi sono e non si vergognano di ammetterlo. Eternamente adolescenti nel look ,alcune nel modo di pensare altre nel modo di gestire la vita. Forse preferiscono non crescere o non sembrare adulte o essere distanti dalle loro madri che a quarant’anni

Pubblicato in Maria Arcieri

francesco_bevilacqua-01162018-131824.jpgHo ancora indosso i vestiti dell’erranza di oggi. Ho acceso il camino, mangiato qualcosa, bevuto del vino. Provo un leggero ottundimento. Come una droga buona. Guardo i ceppi e il fuoco, nella luce del crepuscolo che indugia sull’Anello di Querce

Pubblicato in Francesco Bevilacqua
Pagina 1 di 3