Lunedì, 16 Ottobre 2017 06:56

Montalto: tabernacolo d'autunno

francesco_bevilacqua.jpg

 Mi manca l'Aspromonte, Dagli inizi di luglio. Mi manca come una persona cara. Troppo lunga l’assenza! Scendo a sud. Verso l'apice del mio Sud. Meta e percorso li deciderò viaggiando al termine della notte. I luoghi sono uomini e donne

Pubblicato in Francesco Bevilacqua

francesco_bevilacqua.jpgMattino presto. Il pastore è nella casa di pietre. Manca un’intera parete. Come uno squarcio che si spalanca sulla valle. Dentro, un forno per il pane e un fuoco di legna ormai spento. Ha munto le capre prima dell’alba. Poi le ha lasciate andar per

Pubblicato in Francesco Bevilacqua
Martedì, 28 Febbraio 2017 07:44

Mnemosine, la dea della memoria

francesco_bevilacqua.jpg

 Il freddo delle scorse settimane è svanito. Una bassa pressione aleggia nell’atmosfera. Con una bella coltre di nuvole grigio scure a perdita d’occhio. Un mondo in ombra. Senza le distanze, i contrasti, la tridimensionalità della luce. Anche

Pubblicato in Francesco Bevilacqua
Giovedì, 05 Gennaio 2017 09:15

L' atteso e lu bonu vinutu

francesco_bevilacqua.jpg

 Vorrei una casa in ogni paese di montagna. No, non voglio possederla. Ne vorrei solo una che mi accogliesse come viandante. Che fosse semplicemente la casa di un amico o di un'amica. Vorrei sentirmi dire, sull'uscio, "bonu vinutu", alla

Pubblicato in Francesco Bevilacqua
Martedì, 23 Agosto 2016 09:04

Il canto della Fiumara

francesco_bevilacqua.jpgLo diceva Holderlin: "solo dove c'è pericolo vi è possibilità di salvezza". E lo penso anch'io, mentre assito alla caduta di un masso a pochi metri da noi, nelle gole della Fiumara La Verde, in Aspromonte. Un luogo che ci è caro. Dove abbiamo

Pubblicato in Francesco Bevilacqua
Martedì, 05 Luglio 2016 05:09

Festa del ritorno in Aspromonte

francesco_bevilacqua.jpg

 E' fatto di acque, rocce e alberi, l'alto Aspromonte. Acque che urlano. Rocce che si frantumano. Alberi che s'inseguono a perdita d'occhio. Partiamo presto, da Serro Cerasia. Il primo cammino serio dopo l'infortunio. Il mio medico esige

Pubblicato in Francesco Bevilacqua
Lunedì, 14 Marzo 2016 09:13

Lettera di un lupo al professor Boitani

francesco_bevilacqua.jpgGentile professor Boitani, ho udito nel vento le tue parole di guerra: "occorre uccidere i lupi: sono diventati troppi". Il mio nome è Lupo Cola. Vivo in Aspromonte. Gli umani che abitano da queste parti mi chiamano, familiarmente, 'zu Cola (zio

Pubblicato in Francesco Bevilacqua
Lunedì, 14 Dicembre 2015 08:54

Epifanie d'Aspromonte

francesco_bevilacqua.jpg

Le acque si son rotte. A tre ninfe d'Aspromonte. Ad una ho fatto visita domenica scorsa. Senza preavviso. Attratto a lei da una forza irresistibile. Le altre sono in programma oggi. Si chiamano Forgierelle e Palmarello. Ma io preferisco chiamarle

Pubblicato in Francesco Bevilacqua
Lunedì, 07 Dicembre 2015 07:42

Parto lustrale in Aspromonte

francesco_bevilacqua.jpgTorrente Menta, Aspromonte centrale. Freddo appenninico. Sole mediterraneo. Guado in acque gelide. Bosco sontuoso. Di pini, roveri, faggi, pioppi, aceri. Rado, come solo su questi alti crinali scoscesi sa essere il bosco. Ogni grande pino è inciso

Pubblicato in Francesco Bevilacqua
Venerdì, 16 Ottobre 2015 05:58

Aspromonte, i sentieri dell’anima

filippo_veltri.jpgUn nostro appassionato lettore del settimanale blog sul Lametino.it ci rimprovera bonariamente: "guarda - ci ha detto - che non c’e’ solo la Sila come montagna in Calabria? Ed i sentieri non ci sono solo nel Parco della Sila!". Ha ragione da vendere

Pubblicato in Filippo Veltri
Pagina 1 di 2