Pino Gullà

Pino Gullà

 

pino_gulla_36604.jpg

 “In molte aree è la mafia a disporre del capitale sociale, fatto di scambi, vincoli, incentivazioni, obblighi e favori. In questo quadro (…) deprime il dinamismo imprenditoriale [sano]” (Claudio Cavaliere, Un vaso di

pino_gulla.jpgNei giorni scorsi si è riunito il Consiglio dei ministri per affrontare l’autonomia regionale. Momento successivo di tanti altri i cui primordi si ritrovano alla fine del secolo scorso nella proposta di legge costituzionale: “Ordinamento federale

pino_gulla_a17ca_0901f_593d7_4d09c_21c7b.jpg

Si è conclusa positivamente dopo 13 giorni la seconda odissea della Sea Watch con 47 migranti. Sono sbarcati a Catania. Alcune varianti rispetto alla precedente: motoscafi con parlamentari che andavano a far visita per accertarsi dello stato di

pino_gulla_a17ca_0901f_593d7_4d09c.jpg

  Ancora naufragi nel Mar Mediterraneo. A centinaia annegano a largo della Libia che non è in grado di coordinare i soccorsi. Ennesima richiesta da un barcone in difficoltà con circa 100 migranti in acque territoriali libiche. Pressioni da

pino_gulla_a17ca_0901f_593d7_4d09c_eb2d4.jpgInput e titolo con le parole conclusive di Storia segreta della ‘ndrangheta, ultimo libro in ordine cronologico di Nicola Gratteri, procuratore della Repubblica di Catanzaro, e di Antonio Nicaso, storico della criminalità alla Queen’s

La Natività in un barcone sul Mar Mediterraneo

Giovedì, 27 Dicembre 2018 09:57 Scritto da

pino_gulla_a17ca_0901f_593d7_4d09c.jpgDopo Marrakech l’Italia persiste nella sua posizione: si era defilata allora per rimettersi alle decisioni del Parlamento italiano, lo ha rifatto nei giorni scorsi rinviando a data da destinarsi ogni decisione sul Global Compact. Mentre l’Assemblea

pino_gulla_a17ca_0901f_593d7.jpgA Marrakesh la stragrande maggioranza dei Paesi delle Nazioni Unite si è trovata d’accordo con le linee guida del Global Compact per la migrazione. Soltanto 30 Stati, tra cui l’Italia, non hanno condiviso quanto precedentemente firmato nella

pino_gulla_a17ca_0901f.jpgImportante appuntamento internazionale il 10 e l’11 dicembre a Marrakesh, in Marocco. I rappresentanti dei Paesi del mondo andranno a firmare Il Global Compact for migration, il documento adottato il 19 settembre 2016 dall’Assemblea Generale

Dite una cosa di sinistra, fate qualcosa di sinistra

Martedì, 27 Novembre 2018 15:17 Scritto da

pino_gulla_a17ca.jpgNell’ultima assemblea nazionale del PD si è manifestato un certo dissenso. Alcune esternazioni o giudizi inequivocabili sulla stampa e alla tv. Debora Serracchiani dal curriculum politico di tutto rispetto (presidente di regione, deputato

pino_gulla.jpg

Ettore Recchi, professore ordinario di Sociologia, attualmente dirige i programmi di master e dottorato a Parigi; ha progettato e coordinato tre importanti progetti di ricerca finanziati dall’UE sulle migrazioni e il transnazionalismo; in passato